Biciclette pieghevoli: l’amica delle vacanze!

Da alcuni anni ormai, gli appassionati di bicicletta possono trasportare più agevolmente il proprio mezzo su treni, aerei o in auto.

Come?

Acquistando una delle tante bici pieghevole leggera disponibili sul mercato!

I vantaggi

Anzitutto, il principale vantaggio delle biciclette pieghevoli è la loro compattezza, ideale per il trasporto. 

Seguendo le linee guida delle compagnie aeree o ferroviarie si possono portare come comodi bagagli; con il loro peso (mediamente tra i 10 e i 15 chili) e dimensione contenuti sono perfette per chi usa l’auto per spostarsi e vuole andare in bici una volta arrivato a destinazione.

Considerata la facilità di trasporto e di collocazione potete anche portarla in casa, per evitare furti e danneggiamenti, all’interno di un ristorante facendo attenzione che non intralci il passaggio o in ufficio, sistemandola dietro la scrivania.

Fate attenzione agli orari di punta: in alcune città, portare le biciclette pieghevoli sui mezzi pubblici non è possibile per evitare di intralciare gli utenti di metropolitane, tram e autobus.

Prima dell’acquisto 

Provatela e riprovatela, in negozio e fuori.

Valutate la dimensione delle ruote. Le più grandi, generalmente da 20’’, sono più stabili, ma anche quelle da 16’’ hanno ottime caratteristiche per comfort e sicurezza.

Imparate a piegare e riaprire le biciclette pieghevoli. Ogni bicicletta ha meccanismi di chiusura differenti. All’inizio sarete un po’ impacciati, ma ci farete presto l’abitudine.

Perché preferire le biciclette pieghevoli a quelle tradizionali?

Se già utilizzare abitualmente la bicicletta, sapete quanta soddisfazione dà. In termini economici è il mezzo di trasporto più economico, ideale per chi è attento all’ambiente e per chi deve fare un po’ di sport ogni giorno ma non ha tempo di andare in palestra.

Incrementare queste ottime caratteristiche, proprie di tutte le biciclette, pensando di acquistare un modello pieghevole è un ottimo modo per invogliarvi ad uscire e pedalare più spesso di quanto già non state facendo!

Ancora dubbiosi?

Mi piace lo sport, alcune considerazioni sugli esercizi cardiovascolari per perdere peso

Sport a casa

Mi sono sempre chiesta, di fronte alle diverse attività  fisiche possibili, come scegliere quella più adatta al raggiungimento degli obbiettivi fisici posti? Ci sono certamente dei criteri immediati come il costo o la disponibilità  di certe attività, per esempio non posso praticare lo sci o lo snowboard tutti i giorni, abitando un po’ lontano dalla montagna e spesso, per alcune persone, il costo di un abbonamento in palestra rappresenta talvolta un grosso problema. Esistono tuttavia delle soluzioni semplici ed accessibili a tutti.

Ecco una lista di 10 esercizi cardiovascolari che penso siano utili a perdere peso e per la definizione muscolare, spesso proprio per la definizione dei muscoli addominali utilizzo anche un’elettrostimolatore addominali.

Esercizio cardio n 1: cyclette

Questa attività  può essere effettuata all’esterno o all’interno, approfittando della comodità  di utilizzare la cyclette direttamente a casa propria. Il vantaggio di una cyclette è di mantenervi al riparo e in sicurezza, guardando la televisione o restando vicino ai bambini. Le calorie che spenderete dipenderanno dal livello di sforzo che raggiungerete, così come dal vostro peso, ma dovreste poter bruciare intorno a 500 kcal per ora.

Esercizio cardio n 2: nuoto

Nuotare è molto efficace per bruciare calorie e presenta il vantaggio di non avere un impatto sul corpo, soprattutto quando è in sovrappeso. Secondo la velocità e lo stile che adotterete, potete contare su una spesa media di 400kcal/ora.

Esercizio cardio n 3: tennis

Numerosi esercizi di fitness o cardiovascolari si effettuano da soli. Alcune persone non riescono ad effettuare un’attività fisica senza condividerla con qualcuno. Il tennis presenta il vantaggio dello scambio e porta una dose di competizione stimolante. Lo sport diventa allora un gioco e permette di spendere in media 400kcal/ora.

Esercizio cardio n 4: steps

Ideale chi ricerca una disciplina di gruppo e preferisce seguire un allenatore, invece di ritrovarsi a eseguire un esercizio in solitudine.. Inoltre, la presenza di un coach permette di rifinire la tecnica, possibilità alquanto rara quando certi movimenti si eseguono stando da soli. Un’ora di step permette di bruciare fino a 650 kcal.

Esercizio cardio n 5: ellittica

La bici ellittica è un’eccellente alternativa alla gara podistica o alla bici, presentando il vantaggio di poter essere praticata in palestra o a casa propria. è un’attività cardiovascolare a debole impatto, ideale per chi momentaneamente non pratica sport o è in fase di guarigione. Un’ora di bici ellittica permette di bruciare fino a 700kcal secondo l’intensità.

Esercizio cardio n 6: vogatore

Il vogatore è un mezzo efficace per stancarsi, che si tratti di remi veri o un attrezzo per il fitness. Questa attività permette di far lavorare le gambe, le braccia cosÏ come le spalle. Il lavoro è al tempo stesso muscolare e cardiovascolare. Un’ora di vogatore permette di bruciare fino a 440kcal.
Esercizio cardio n 7: marcia

La marcia è un mezzo sano, facile ed efficace per stancarsi. Da soli o in compagnia, è l’opportunità ideale di combinare un’attività fisica con la propria vita sociale. Peraltro, l’esposizione alla luce esterna permette di fare il pieno di vitamina D e di lottare contro le carenze. Un’ora di marcia attiva può portarvi a spendere fino a 250kcal.

Esercizio cardio n 8: danza

A casa propria o presso un corso, la danza è un eccellente modo per stancarsi continuando a divertirsi esprimendo le proprie emozioni. Gli effetti sulla fiducia in se stessi e sul morale sono sorprendenti. La spesa calorica può raggiungere le 400kcal per ora.

Esercizio cardio n 9: jogging

Il jogging è per eccellenza l’esercizio ideale per perdere peso. Che sia su strada, su un percorso non asfaltato o su un tappeto di corsa, i risultati dipendono direttamente dal tempo di corsa e dall’intensità. L’aggiunta di frazionati nelle sedute di allenamento è particolarmente benefica. Secondo la velocità, la durata della corsa ed il peso, potete spendere fino a 800kcal/ora.

Esercizio cardio n 10: trampolino

Questa attività non è riservata unicamente ai bambini ! L’avete già provato ? Il trampolino è un’attività che permette allo stesso tempo di ossigenarvi per bene . 1h di trampolino, e oltre a divertirvi potrete condividere dei momenti dinamici con i vostri bambini,.Vi permetterà di spendere fino a 200kcal per ora.

Esistono numerosi esercizi cardiovascolari differenti che permettono di bruciare calorie, di guadagnare massa muscolare e ridisegnare il corpo. Poco importa la vostra scelta, ogni iniziativa, anche se piccola, sarà sempre più efficace che non far niente.